Le Acque Armoniche

Le Acque Armoniche

1. Presentazione
2. Modalità d'uso
3. Come duplicarle
4. Come conservarle
5. Come sono state realizzate
6. Come poterle avere 
7. Elenco delle 72+2 acque e simboli/etichette clicca qui

1. Presentazione:


Le Acque Armoniche sono acque 'informate' cioè caricate (quindi portatrici) di informazioni energetiche per lo spirito e per la materia.Queste aiutano ad aumentare la nostra consapevolezza e quindi la capacità di cambiare noi stessi e tutto ciò che ci circonda ( salute, ambiente, relazioni) in senso migliorativo. Per dare corpo a questa informazione sulle Acque abbiamo fatto ricorso principalmente a tre risorse a nostra disposizione: la Vibrazione dell' INTENTO (benedizione, amore, comprensione, accettazione), le  VIBRAZIONI ARMONICHE (frequenze sonore-campane tibetane), la vibrazione intrinseca dei simboli dei 72 Nomi di Dio in ebraico ( frequenze arcangeliche e angeliche).
I 72 Nomi di Dio sono parte integrante della kabbalah ebraica divulgata e resa accessibile nel suo reale essere ai non iniziati solo da pochi anni e costituisco forse la parte più esoterica ed antica della cultura ebraica (e non solo). In breve ogni Nome di Dio costituisce un'invocazione ( in amore e umiltà) all'intervento di forze angeliche e arcangeliche per attraversare, comprendere, sciogliere, guarire e lasciare andare i blocchi interni che condizionano la vita di ciascuno di noi in tutti i suoi aspetti. 
Ogni Nome di Dio richiama l'intervento delle tre potenze angeliche deputate alla comprensione e al superamento dell'esperienza di vita in corso in cui arriviamo a comprendere prima cosa significhi e cosa si provi a non essere nella luce divina riguardio ad un dato tema (aspetto ombra) e di conseguenza anche ad illuminarci consapevolmente e ritrovare l'aspetto Luce di quello stesso tema. 

I 72 Nomi di Dio evocano i modi di essere Luce di COLUI CHE E' e i modi di essere OMBRA in sua assenza. La Luce non la vediamo qui ma vediamo gli effetti che la luce ha su ciò che illumina e che a noi appare così bianca ma se essa passa attraverso un prisma si scompone in tutti i colori da cui è costituita: noi sperimentiamo nella nostra vita nel nostro unico individuale percorso cosa significa essere ciascun colore separato dagli altri. Questo è il nostro scopo. Per poi al termine ricongiungersi alla Luce Una.



2. Modalità d'uso:
Il concetto è quello della sperimentazione in qualsiasi modo desideriamo e sentiamo di farlo. Limportante è aprirsi alle sensazioni fisiche ed emozionali e a sperimentare il cambiamento di frequenza che avviene.

Si può bere, usare sul corpo sui chakra o in altri punti, a bagnomaria, oppure negli ambienti, nella natura, nei corsi d'acqua, laghi e mari. Con le piante innaffiandole, con gli alberi e con gli animali.


Il punto è però (..) di aprirsi alla Verità che questo funzionerà. ()
Ogni vostro intento, se puro intento, e che cosa intendiamo per puro intento? Ovviamente, quello che parte dal cuore ed è disinteressato.
Quando questo puro intento è emesso è di una potenza che voi ancora non potete immaginare.
Ovviamente quando il puro intento è emesso e una vibrazione di paura o di dubbio lo accompagna, chiaramente dimezza la potenza di ciò che potrebbe portare con sé.

È stato raccomandato un utilizzo immediato e prioritario di 3 acque in particolare:
"8^ acqua", "Rescue Armonico" e "Denaro Armonico"
a)   l’utilizzo dell’8^ acqua, con l’intento: “NEUTRALIZZO OGNI ENERGIA NEGATIVA: ARMONIZZO TUTTO”, 
è un armonizzatore utile per le persone che stanno attraversando le difficoltà di questo periodo di transizione, dove le sfide del superamento della visione Duale del mondo e della vita mettono sotto pressione i nostri sistemi fisico-psico-emotivi e l'espansione della consapevolezza trova resistenze e difficoltà 

utile anche per elevare la frequenza vibratoria in acque inquinate o luoghi di natura bassi di energia

b) se questi luoghi sono toccati da situazioni particolarmente dolorose o inquinate, usare il Rescue Armonico (composta dalle acque multiple di 7) . Anche sulle persone il Rescue Armonico è un potente attivatore di processi evolutivi, un "risolutore di blocchi", e quindi va a lavorare per la sua composizione molteplice a 'largo spettro' su vari temi andando a smuovere blocchi energetici un po' su tutti i piani dal più fisico a quelli più 'sottili' - 
proprio per il suo potere a largo spettro è suggerito cominciare a trattare prima con l'8^ acqua e preparare il terreno per poi far lavorare il Rescue che smuove e attiva processi, poi magari riutilizzare l'8^ per aiutare il riequilibrio dei processi attivati dal Rescue:  questa è un possibile criterio di utilizzo ma è fondamentale attivare il proprio sentire e i propri metodi di indagine e di ascolto: se senti di avere bisogno subito del Rescue usalo direttamente. Segui l'istinto e trova il tuo modo di sentire e 'dialogare' con le acque e con i piani del Sè superiore per scegliere quali e come usarle ...

c) Unaltra acqua di cui è stato raccomandato luso è la Denaro Armonico  (composta dalle  acque 70^-71^-72^) questa è indirizzata a riarmonizzare le energie collegate al denaro e al potere egoico che il denaro potenzialmente genera e alimenta e di cui è a sua volta alimentato e intriso, e riportarlo ad una forma di energia neutra e armonica che fluisce in modo equilibrato negli scambi tra esseri umani, questo intento di riarmonizzazione non riguarda chiaramente solo il denaro in sè ma anche le Banche e le Istituzioni e Gruppi Finanziari a livello internazionale, le 'Borse internazionali' che gestiscono, stampano, conservano il denaro sia materiale che virtuale e ne decidono le sorti sul mercato) 

Il resto è tutto da sperimentare e testare.
Ovviamente lutilizzo diretto dellacqua sulle persone è da utilizzare previo loro CONSENSO e non a loro insaputa.

campi di utilizzo:

     Nei disagi psico-fisici come i fiori di Bach (per le persone, gli animali e le piante). Le modalità di scelta possono essere con il pendolino, con i numeri dopo una richiesta al Sé in meditazione, per attrazione con le carte o per risonanza con lintento.
     Per agire più profondamente e al di là del mentale, per la dissoluzione di blocchi energetici e il recupero di consapevolezza, benessere e salute (persone, gruppi, ambiente) attraverso massaggi, lavori energetici con i cristalli, meditazione, craniosacrale e quantaltro.
     Utilizzata come "alteratore di percezione" nei percorsi dell'avventura sciamanica alla scoperta di noi stessi e del nostro essere divino.
     Utilizzata come coadiuvante a terapie ed aiuto psico/fisico/energetico anche con accessori (carte, pendolino, biotensor) che indichino in quale e con quale intensità si è nella sperimentazione di una situazione.
     Utilizzata in addizione a creme, lozioni, fitofarmaci per attivarne la funzione contenuta nellintento.

Sono strumento molto potente di co-creazione al servizio del nostro intento sono da usare con umiltà e buon senso... e ricorda che in tutto questo ha sempre un grande potere la propria Presenza e il proprio Intento man mano che si usano...


3. Come duplicare le Acque Armoniche. 


Per ottenere una data Acqua Armonica informata, basta immettere almeno 8 gocce dell'Acqua Armonica matrice di quello stesso tipo in un recipiente di acqua di fonte pura (o in alternativa acque in commercio a basso residuo tipo sant'Anna o Lauretana), dopo almeno 24h questa acqua a sua volta diventa essa stessa 'matrice' e quindi portando 8 gocce di quest'ultima in un altro contenitore di acqua pura, questa viene anch'essa informata a sua volta con le stesse vibrazioni dell'acqua madre. In questo modo si può duplicare un numero notevole di volte a cascata. 

Se senti di farlo, in fase di duplicazione delle acque, puoi utilizzare le invocazioni che sono state utilizzate in fase di prima realizzazione dal cerchio dei 12:


PREGHIERA DI INFORMAZIONE delle acque dalla 1^ alla 69^
ACQUA BENE-DETTA, VIVIFICANTE, ristrutturante, RIGENERANTE E PURA
NOI/QUI/ORA
INFORMIAMO CON AMORE INCONDIZIONATO
LA TUA MEMORIA CON LE SACRE VIBRAZIONI
DEL (X)° NOME DI DIO E
 COL LORO INTENTO….(intento del nome) 
per custodirle in te e diffonderle alla madre terra, a tutto e a tutti in ogni tempo e luogo, in armonia col disegno divino PER IL BENE GLOBALE
Co-si’ e’ !!! grazie, grazie, grazie!!!
Con infinito amore

PREGHIERA DI INFORMAZIONE delle acque dalla 70^ alla 72^ (economia, banche, potenze finanziarie, denaro)
acqua bene-detta, vivificante, ristrutturante, rigenerante e pura
noi/qui/ora informiamo con amore incondizionato la tua memoria con
queste sacre vibrazioni del (x)°nome di dio,
col loro intento…………….. per una
economia equa e solidale ove il denaro sia energia costruttiva e le banche tutte, (e in particolare………………………………………………..)
siano al servizio delle persone:
questo per custodirle in te e diffonderle a chiunque in ogni tempo e luogo in armonia col disegno DIVINO
PER IL BENE GLOBALE

Co-si’ e’!!! grazie, grazie, grazie!!! Con infinito amore

RICORDIAMO che almeno fino a fine dicembre 2016 è stato raccomandato di offrire le acque gratuitamente. Tolti eventuali costi vivi riguardo alle boccette di vetro eventualmente procurate, l'acqua in sè viene data gratuitamente. Diffidate di chi chiede somme per questo passaggio perchè si discosta dall'autenticità originale della mission che siamo chiamati a svolgere attraverso queste acque. Chi entrando a conoscenza di queste acque, avverte la tentazione di speculare su di esse a proprio vantaggio ha una preziosa possibilità: ascoltarsi con onestà in questo aspetto senza giudicarsi, cominciare a lavorare su di sè riguardo a questo tema magari usando l'Acqua chiamata 'Denaro Armonico' così da liberarsi da questo schema involutivo ed evolvere trascendendo lo statu quo.  Chi sceglie di perpetuare questo schema speculativo ormai destinato ad estinguersi,  lo farà assumendosene pienamente la responsabilità su tutti i piani, compreso quello karmico. 

4. Come conservare le Acque Armoniche.


L'acqua informata che decidiamo di conservare come matrice e che quindi non usiamo/consumiamo in tempi brevi -ad esempio bevendola-, e che quindi vogliamo mantenere come portatrice madre di informazione (un po' come il lievito madre) è consigliato mantenerla possibilmente in bottiglie di vetro blu scuro, senza etichette commerciali e possibilmente con l'etichetta che riporta i simboli del relativo 'nome di Dio' in ebraico e l'intento associato in lingua italiana (potete richiedermele via email) e se possibile schermarla poi con la normale carta alluminio per uso alimentare; questa schermatura è raccomandata in modo particolare se si tengono bottiglie matrici d'acqua informata di qualità diverse fisicamente vicine; in quanto potrebbero influenzarsi a vicenda, essendo che queste acque emanano  un' aura vibrazionale intorno alla boccetta che è particolarmente intensa nell'arco di 60-70 cm intorno alla bottiglietta: la schermatura previene che si modifichino a vicenda, specialmente se permangono vicine per tempi prolungati. Laddove queste precauzioni per situazioni contingenti non siano applicabili, non entrare in inutili paranoie, si fa quel che si può con le risorse che abbiamo. Allo stesso tempo facciamo del nostro meglio per allinearsi alle indicazioni se, e quanto prima, è possibile farlo. 

Cura e attenzione ma anche flessibilità e fiducia nel potere delle acque, condite con del provvidenziale buon senso: queste preziose attitudini ci sapranno suggerire come e cosa fare di volta in volta! 





5. Come sono state realizzate le Acque Armoniche.

Le acque armoniche sono sono frutto di una canalizzazione ricevuta da Donatella Morelli e la co-creazione di un cerchio di 12 persone più una connessa a distanza. 

Ecco i nomi: Donatella Morelli, Margherita Saetti, Tiziano Canepari, Alessandro Bergamini, Sylvie Poirion, Silvio Greco, Zelia Reggianini, Luca Loreti, Filippo Premananda, Daniel Bellesia, Lorenza Scardon; infine Karim Saleh in connessione eterica 
Tutti chiamati per uno scopo preciso che in fondo non è ancora completamente a noi noto, ma che comunque ha attivato un processo molto profondo di messa in discussione.
Ognuno è stato pienamente in Presenza e per tutta la durata della lunga giornata di 12h con pochissime pause, ha dato il cuore e tutta lenergia possibile affinché le acque potessero essere fatte.
Il vissuto comune è stato quello di avere partecipato ad una co-creazione circolare e straordinaria per la profonda connessione che si è creata fra di noi.

 In due incontri di preparazione precedenti il giorno della realizzazione vera e propria sono state messe a punto le procedure della preparazione delle Acque:

      Utilizzo delle Campane Armoniche studiate e prodotte da Albert Rabestein, di frequenza fondamentale e misura come da indicazioni avute in canalizzazione
      Lutilizzo di un mandala con il Cerchio della Vita, creato appositamente con la misura di 44 cm (numero Maestro) in proporzione alla ciotola grande.
      Lutilizzo dellacqua di fonte (testate man mano che venivano fuori i nomi) che sgorga vicino ad una chiesa dedicata a Maria a Trignano, vicino Fanano.
      La preghiera allacqua allinizio di ogni ciclo, per ogni intento detta a voce alta da tutti.
      I simboli dei 72 Nomi di Dio come da tradizione della kabbalah disegnati su carta di riso, nero su bianco, immessi nelle ciotola sotto un cristallo che ne amplificava la vibrazione sottile.
      Gli intenti impressi insieme alla vibrazione del suono delle ciotole armoniche suonate alternativamente da Tiziano, Margherita, Silvio. Ognuno di noi aveva una collocazione precisa allinterno del cerchio, come se fossimo noi stessi parte di una geometria sacra.
      Una volta realizzata la 8^ acqua, ci è stato indicato di inserirne 8 gocce in tutte le successive acque prodotte, e questa 8^ è stata indicata come acqua riarmonizzatrice e anche Acqua per il riequilibrio delle disarmonie nelle persone e/o situazioni,  e anche l'acqua per curare e riarmonizzare la Madre Terra dalle 'ferite' e disarmonie causate dagli interventi umani non rispettosi dell'ambiente (inquinamento, sfruttamento incontrollato delle risorse etc...)
      Nei momenti di stanchezza o di tensione Luca veniva chiamato a suonare il gong o lo shruti box.

La giornata dell8 dicembre 2015 - la data stabilita per la realizzazione come da indicazioni ricevute

      Ognuno di noi aveva un compito ben preciso e tutto si è svolto come una intensa e profonda giornata di meditazione attiva, in realtà una danza, in cui abbiamo sperimentato un farsi da parte dellEgo e un fluire come lacqua che stavamo andando ad attivare con il nostro intento.

      Tutto era percettibile come una vibrazione damore per ciò che eravamo chiamati a fare e, nonostante la stanchezza man mano che arrivavamo a sera, siamo riusciti a giungere alla fine del compito portando con noi la percezione di avere avuto la fortuna di essere dentro ad un disegno divino, di cui non potevamo vedere in alcun modo i confini.

6. Come potere avere le acque

  •       Le acque si possono ottenere da persone che già ne hanno una matrice a disposizione: nel caso entriate in contatto con chi ne ha già una può essere replicata con la procedura descritta al punto 3. RICORDIAMO che almeno fino a fine dicembre 2016 è stato raccomandato di offrire le acque gratuitamente. Tolti eventuali costi vivi riguardo alle boccette di vetro eventualmente procurate, l'acqua in sè viene data gratuitamente. Diffidate di chi chiede somme per questo passaggio perchè si discosta dall'autenticità originale della mission che siamo chiamati a svolgere attraverso queste acque.
  •       Se conoscete, incontrate e potete contattare una delle dodici persone del cerchio che le ha inizialmente realizzate (vedi punto 5) è un altro modo per ottenerle. 
  •       Si raccomanda di non fare utilizzo delle etichette, dei simboli e degli intenti senza un minimo di cognizione di causa e in ambiti diversi dalle autentiche acque a cui sono associate, e senza avere fisicamente le acque stesse a disposizione ottenute come da procedure in questa sede definite, vale in questo senso il richiamo alla responsabilità già descritto in fondo al punto 3.


7. Per elenco acque e simboli etichette clicca qui